Cocodè, co-design in the country side

COCODÈ, 2020
Service design, design thinking, transmedia prototyping, Brand design, story doing, organizational design, experience strategy, concept development, brand strategy

“Cocodè, co-design in campagna” è uno spazio-evento curato da docus nel gennaio 2020, per incontrare il proprio ecosistema produttivo e progettuale (clienti, fornitori, consulenti e collaboratori). Una giornata di partecipazione dedicata allo scambio di progettualità avviate e future
Challenge
Challenge
Come possiamo uscire dal valzer a due cliente-progettista e trasformarlo in una social dance, facendo leva sulla narrazione del processo?
Cocodè, co-design in the country side
Cocodè è l’onomatopea di un bisogno: coltivare co-design. La campagna è la metafora di un mondo desiderato, da fare con le mani, ma per questo difficile e sconosciuto nella sua realtà più profonda. Questo evento ha voluto esplorare per ciascuno “quel vorrei, ma non so fare”, attraverso la modalità “porta teco” per cui ogni partecipante si è reso portatore di un proprio saper fare e “driver” di un’attività.
cocode-co-design-in-the-country-side + - + 0
cocode-co-design-in-the-country-side + - + 1
cocode-co-design-in-the-country-side + - + 2
cocode-co-design-in-the-country-side + - + 3
cocode-co-design-in-the-country-side + - + 4
cocode-co-design-in-the-country-side + - + 5
Stare nella comunicazione
“Cocodè, co-design in campagna” è lo stare nella comunicazione, prendendo ispirazione dal pensiero di Danilo Dolci. Raccontarsi, ascoltare e ascoltarsi, guardarsi da vicino per adattarsi a nuovi spazi, fisici e mentali.
"Porto a casa lo stimolo dato dal format. Una giornata che dà il lusso di condividere un processo. Parliamo sempre dell’importanza del processo, rispetto anche al progetto stesso a volte, e oggi abbiamo visto un modo molto efficace di raccontarlo e di creare da questo delle connessioni, un background comune, delle relazioni."
 
Retrospettiva “Cosa porto a casa, cosa lascio”, 
Guglielmo Apolloni – designer dei processi
Cocodè, co-design in the country side
Cocodè, co-design in the country side
Cocodè, co-design in the country side
In questo evento lo spazio è stato reinventato per accompagnare i partecipanti in un percorso guidato: a partire da una challenge iniziale, si sono susseguite sessioni di esplorazione, workshop partecipativi, sessioni di movimento, porta teco culinario, presentazione di case history, read & talk, retrospettiva finale.ciascuno “quel vorrei, ma non so fare”, attraverso la modalità “porta teco” per cui ogni partecipante si è reso portatore di un proprio saper fare e “driver” di un’attività.
Cocodè, co-design in the country side